sabato 7 febbraio 2015

- Vulissi -

Vulissi avìri
'na bianca casuzza
sentiri u suli
quannu m'abbrazza
Vulissi mangiari
pani e virdura
truvari locu
quannu veni l'ura
Capiri 'nzoccu
mi dici u ventu
aviri raggiuni
ma puru sintimentu
Talìari senza
fari parola
quannu a luna
vagna i linzola
Truvari un omu
ca la penza come mia
parrari sulu
d'amuri e puìsia
Cogliri sciuri
quannu è l'estati
e arricrìarimi...
arricrìarimi sulu
di li to vasati.

(1° classificata al concorso "Arte d'Amare", 2012)
© 2012di Maria Teresa Lentini.
Tutti i diritti Riservati.

("La casa bianca", Sant'Elia, Porticello - PA - ©foto mia, Oct. 2013)


x

1 commento: